L'era del "Permission Marketing"

Cos'è il Permission Marketing?

Come ci si è arrivati?


Seth Godin, autore ed esperto di marketing ad indirizzo strategico e creatore del concetto di permission marketing lo definisce

Un approccio al marketing che ha l'obiettivo di ottenere dal consumatore il permesso di comunicare con lui.


Questo nuovo approccio prende le distanze dal vecchio "Interrupt Marketing" ovvero un approccio del tutto unilaterale dove l'azienda invia messaggi al consumatore senza dar conto alle risposte dello stesso, senza spazio alla co-creazione di valore.

Esempio classico dell'interrupt marketing è la comunicazione a mezzo mass media: sparare un messaggio pubblicitario sulla massa, talvolta in modo ripetitivo e fastidioso, senza sapere se l'audience desidera ricevere quel messaggio. Questo stile di comunicazione l'ha fatta da padrone fino ai primi anni 2000 (e forse anche oltre).


Oggi invece si cerca di creare delle strategie attraverso le quali si trasforma "il target in amici e gli amici in clienti". Questa logica di "riscaldamento" del potenziale prospect porta ad un maggior e più lungo lavoro iniziale nello strutturare la strategia di conversione ma punta su una realzione stabile e duratura tra cliente ed impresa.


Hai mai pensato anche tu di attuare una strategia di permission marketing?

Se si parliamone nei commenti.

17 visualizzazioni

© 2020 Giovanni Pellegrino

Visual Design & Brand Strategist

Via Simone Martini - Napoli

P.IVA - 09214951213

  • White LinkedIn Icon
  • White Facebook Icon
  • White Instagram Icon
  • Bianco YouTube Icona

SERVIZI

INFORMATIVE

PROGETTI

COLLABORAZIONI

Coming Soon...